Il mio pensiero su Jekyll & Hyde Il Musical

ph. Musical Café

Dopo tanti mesi, mi ritrovo qui, a scrivere nuovamente le mie impressioni per uno spettacolo. Purtroppo, non è tornato tutto come prima ma la Bsmt (The Bernstein School of Musical Theater diretta da Shawna Farrell) è la prima accademia che sta cercando di ripartire attraverso i suoi spettacoli di fine anno.

Non vi nego l’emozione che ho provato a risedermi in teatro, come se mi avessero ridato l’ossigeno, una scarica di adrenalina fin dalla prima nota suonata dall’orchestra. Una gioia immensa, condivisa anche con il mio compagno di palchetto, ovvero il nonno di uno dei ragazzi che a breve sarebbe andato in scena, il quale ha raccontato con tanta emozione la voglia di fare del nipote, dicendo che avrebbe sostenuto il suo sogno fino a quando avrebbe potuto e facendomi così intravedere speranza per il futuro di questi giovani talenti!

Ph. Giulia Marangoni

Ad andare in scena, per il primo appuntamento dell’VIII edizione di “A Summer Musical Festival” nella bellissima cornice del Teatro Comunale di Ferrara è Jekyll & Hyde Il Musical  tratto dal romanzo del 1886 di Robert Louis Stevenson “Lo strano caso del dottor Jekyll e del signor Hyde” (The Strange Case of Dr. Jekyll and Mr. Hyde). La partitura fu composta da Frank Wildhorn, mentre il libretto da Leslie Bricusse. Questa versione italiana è stata diretta da Mauro Simone (Vicedirettore della BSMT) con le coreografie di Giorgio Camandona e la direzione vocale e musicale di Stefania Seculin.

E’ la storia di Henry Jekyll, un brillante medico i cui esperimenti danno vita al suo diabolico alter ego Edward Hyde; Il dottor Jekyll, spinto dalla ferma volontà di aiutare il padre oramai imprigionato da una malattia mentale che devasta la sua anima, nel corso dei suoi studi sulla psiche umana, riesce, mescolando particolari sostanze chimiche, a mettere a punto una formula in grado di separare le due nature dell’animo umano: quella buona e quella malvagia. Non trovando cavie a disposizione decide di testare su sé stesso questa formula senza pensare alle conseguenze a cui andrà incontro.

Per saperne di più Clicca Qui

Ph. Giulia Marangoni

Causa Covid-19 troviamo molte novità in questa rappresentazione, in primis l’utilizzo della platea come palco, lo spazio è molto ben sfruttato grazie a dei mini palchi sparsi per la platea il cui compito era di rappresentare i vari luoghi come l’ufficio di Jekyll, o il “Red Rat” dove incontra Lucy, notiamo le uscite usate come quinte, infine abbiamo  il palco come “buca dell’orchestra” e il tutto in bella mostra.

Questo spettacolo è pieno di idee, il regista è partito dai tanti limiti richiesti dal distanziamento sociale ed è riuscito a trovare il modo di trasformarli in opportunità, come l’utilizzo delle mascherine, e dei guanti contestualizzando lo spettacolo ai tempi del Covid. Infine c’è stata l’occasione di assistere ad  un omaggio al Movimento “Black Lives Matter”. Le bellissime coreografie di Giorgio Camandona, specialmente quelle al Red Rat, sono di grande impatto ed un trionfo per gli occhi, ottima la direzione vocale di Stefania Seculin, e chiudo il cerchio con il disegno luci di Emanuele Agliati il quale risulta molto d’effetto. Menzione speciale va all’ottima esecuzione dell’ ”Orchestra Città di Ferrara e del Conservatorio di Ferrara” diretta dal M. Valentino Corvino.

Ph. Giulia Marangoni

Quando si tratti di Show accademici non mi piace dire se c’è qualche allievo che mi ha colpito di più in quanto reputo sia ancora presto per valutare il lavoro di giovani performer ancora in fase di formazione accademica, anche se, secondo me, c’è veramente poco di accademico in questo spettacolo, però non posso non elogiare l’ottimo e difficilissimo lavoro di Andrea Meli nel panni di Jekyll & Hyde! Il suo nome me lo sono appuntato insieme a tanti altri, e solo il tempo mi dirà se ci ho visto giusto!

Ph. Giulia Marangoni

Questo è il momento … di tornare a respirare! 

Categories In Italia, Recensioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close