Pinocchio Reloaded… il nostro punto di vista

Siamo stati a vedere “Pinocchio Reloaded, Musical di un burattino senza fili” con la regia di Maurizio Colombi ed anche se forse susciterò qualche dissenso, credo sia importante che ognuno possa esprimere il suo parere. Lo spettacolo è una rivisitazione della favola di Collodi, nella quale Pinocchio, diventato un bambino vero (o meglio, un adulto vero) incontra nuovamente tutti i personaggi della sua favola in un’ambientazione surreale e post-moderna, diretta dai social network.

Purtroppo sono rimasto deluso da questa produzione. La trama è lenta, ripetitiva, poco convincente e a tratti anche poco chiara. Alcune idee apprezzabili (come il numero del Gatto e la Volpe con i bastoni del selfie) risultavano troppo lunghe e forzate e perdevano d’impatto. Molto belli invece scenografie e disegno luci, originali ed efficaci. Coraggioso il tentativo di inserire canzoni Rap, sicuramente innovative per il mondo del musical (in Italia), ma che in conclusione sono risultate, a mio avviso, inadatte. I testi non erano all’altezza di quelli di Bennato (con i quali si alternavano) e non tutti i performer sul palcoscenico erano in grado di rappare in maniera comprensibile. L’interpretazione dei due protagonisti Jordan Carletti (Pinocchio) e Silvia Scartozzoni (Lucignolo) risulta debole e, essendo sempre in scena, è difficile chiudere un occhio.

Ma lo spettacolo ha sicuramente un grande punto di forza: l’ensemble. Un gruppo di giovani pieni di talento ed energia che da soli riuscivano a risollevare l’attenzione dello spettatore con coreografie ben eseguite anche se stilisticamente un po’ sconnesse tra loro. È stato difficile staccare gli occhi da una Giorgia Cino con la sua danza e acrobatica veramente d’impatto, ma non solo, ha dato una buona prova di sé anche nel canto. Valeria Citi ha sicuramente attirato l’attenzione su di sé con una voce versatile e bella da ascoltare in qualsiasi contesto si trovasse. E ancora un talentuoso e simpatico Giacomo Marcheschi… Molto brava ed apprezzata la coppia Gatto e Volpe (Giada D’Auria e Jessica Lorusso).

È sempre un peccato dover scrivere così tragicamente di uno spettacolo, perché non si può mettere in discussione il grande lavoro fatto da tutti, ma il risultato finale è stato un prodotto poco gradevole che non consiglieremmo ai nostri lettori.

Regia Maurizio Colombi

Direzione musicale Davide Magnabosco 

Coreografie Betty Style, Filippo Grande, Lynn Jamieson

Scenografie Alessandro Chiti

Light designer Amilcare Canali

Ideazione e disegno costumi Flavia Cavalcanti

Cast

Jordan Carletti – Pinocchio

Silvia Scartozzoni – Lucignolo

Gianfranco Phino – Mangiafuoco

Giancarlo Capito – Geppetto

Giada D’Auria – Il Gatto

Jessica Francesca Lorusso – La Volpe

Giosuè Tortorelli – Grillo Parlante

Ensemble

Elena Barani, Jesus Bucarano Dousat, Giorgia Cino, Valeria Citi, Martina Cremaschi, Chiara Di Loreto, Francesco Lappano, Giacomo Marcheschi, Luca Spadaro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close